Camporotondo Mistery

Una Stonehenge nel bosco…

Certamente tra i più bei itinerari che si possono fare nel Finalese per un escursionista che ha voglia di visitare luoghi di interesse archeologico. Interessante la visita al Recinto Megalitico di Camporotondo, il cui significato rimane ancora oggi un mistero e ai Ciappi dei Ceci e delle Conche con incisioni rupestri risalenti al neolitico.Sia i Ciappi che Camporotondo, proprio per l’atmosfera misteriosa che li circonda riescono a trasmettere un fascino tutto particolare agli escursionisti che si avventurano sull’altopiano. Sul percorso si incontrano diversi rifugi sotto roccia (i principali ancora ben visibili sul percorso rimangono Casa del Vacchè e Ca’ Cerisola) che testimoniano le condizioni di vita dei nostri antenati.
Merita una piccola visita anche il minuscolo centro abitato di Lacremà (Calvisio Vecchia in dialetto) con la sua Chiesa di San Cipriano che domina la vallata di Pia. Escursione consigliata tra Aprile e Maggio per la fioritura dei ciliegi selvatici.

Incisioni cruciformi al Ciappo delle Conche
La Chiesa di San Cipriano
Prespino nella roccia
Il Ciappo delle Conche
Calvisio Vecchia (Lacremà)
Il Recinto Megalitico
Highlights
  • La Chiesa di San Cipriano
  • Il borgo di Lacremà
  • Il Recinto Megalitico di Camporotondo
  • Il Ciappo delle Conche e dei Ceci


La Cava Vecchia

Da punto di estrazione della pietra rosa a palcoscenico di un teatro…

Ti piace la vita all’aria aperta, stare in mezzo alla natura, fare nuove amicizie?
non perdere tempo, ti stiamo aspettando!

Vieni a camminare con FinaleHiking